[Recap del 09/06/24] Mela e Uva - La collinetta infestata da Bruchi e Ragni

Discussioni inerenti la Squadra 1 (sq1). La Squadra Storica è composta in larga parte dai giocatori più anziani di VK.NET ed è quella che contribuisce maggiormente alla progressione della storia di Seràl.

Moderator: Ninja

Post Reply
User avatar
Korhalias
Il Signor Porno
Posts: 1688
Joined: 08.10.2001 1:00
Location: Brescia

[Recap del 09/06/24] Mela e Uva - La collinetta infestata da Bruchi e Ragni

Post by Korhalias »

Mentre i numerosi bruconi mangiano e devastano tutti i filari di piante sulla collinetta, cerchiamo di capire in che modo dobbiamo risolvere questo Marchio, in mancanza di altri elementi.
Fyre suggerisce di attaccarli e attirarli fuori dal recinto alla base della collina, Shuravi analizza il recinto e scopre essere magico, ipotizzando che forse i bruchi non possano rientrare una volta attirati fuori. Io stacco qualche grappolo d'uva dalle viti e mi accorgo che gli acini sono strani, dentro c'è qualcosa, anche se sono congelati. Ne spappolo un paio e ci trovo una specie di piccolo uovo con dentro dei ragnetti morti secchi.
Lo dico agli altri e proviamo a scongelare i grappoli mettendoli vicini ad un elementale di fuoco. Dopo qualche tentativo riusciamo a far maturare le uova di modo che si schiudano da sole e scopriamo che i ragnetti vivi e vegeti che ne escono sono anche luminosi. Scappano dappertutto, senza una meta precisa, distribuendosi qua e là, mentre quegli stronzi dei bruchi si mangiano tutto quello che possono.
Scongeliamo diversi grappoli e lasciamo che tanti piccoli ragni vadano in giro e, in qualche modo, abbiamo scelto da che parte stare. I bruchi iniziano a drizzarsi sul loro corpo e a sbattere le chele, fino a che un tremore sotterraneo fa comparire un gigantesco brucone che spara schegge acuminate dappertutto.
Lo affrontiamo, mentre un paio di elementali di Fuoco sono in giro a risvegliare più ragni possibili. Anche se non sappiamo se sarà utile, è un tentativo di contrastare la presenza dei vermoni.
Il brucone è tosto da abbattere, nonostante scopriamo abbastanza presto che gli incantesimi di fuoco gli fanno parecchio male. A proposito di Fuoco, Fyre decide di uscire dal cancellino della staccionata e sparisce per diversi minuti, lasciandoci da soli a menare il brucazzo, ma quando torna sembra combattere come in preda ad una frenesia mai vista, è velocissimo e attacca di continuo con le sue frecce infuocate.
Prima di soccombere, il Brucone stride un'ultima volta e ci richiama addosso TUTTI i bruchi della collina, non riusciamo nemmeno a contarli. In pochi istanti ci barrichiamo dentro ad una barriera infuocata, lasciando solo un'apertura per non averli tutti addosso e tutti assieme. In qualche modo la strategia funziona, ma al termine della barriera li avremmo addosso tutti e senza una soluzione non sappiamo come cavarcela.
Shuravi nota un alone luminoso sulla sommità della collina e facendo un balzo col suo mantello scopre che la luce proviene da un grosso uovo che pulsa. Ecco la nostra soluzione, i Ragnetti hanno fatto il loro lavoro! Con un Elementale d'Aria, Fyre vola fino all'uovo mentre noi intratteniamo i bruconi e dopo qualche miunto riesce a liberare la mamma Ragno: un grande ragnone nero che sembra fatto di metallo con lame affilatissime che attira l'attenzione dei bruchi e li infilza uno a uno, senza esitazione. Per fortuna dopo aver lasciato un cimitero di schifezze nere e pezzi di bruchi, non ci attacca e torna in cima alla sua collina, dove inizia a tessere fili tra una vite e l'altra.
Decidiamo di non indagare oltre, anche se una creatura del genere è di sicuro spettacolare da avere come alleata. Assorbiamo tutti i corpi rimasti a terra e un cancello del recinto si apre e usciamo lasciandoci alle spalle una vigna devastata. Ci ritroviamo nella stanza della scelta del Marchio, ma al posto della coppa con le medaglie, troviamo due scatole blu, una col simbolo della mela, sigillata da un lucchetto, e una con il simbolo della vite, che è quella che abbiamo scelto noi. Forse facendo scelte diverse avremmo potuto anche ottenere entrambi gli scrigni, ma se sapessimo tutte le risposte alle domande che ci vengono fatte, non impareremmo nulla di nuovo, anche sbagliando.
Al suo interno troviamo la placca di metallo che servirà per concludere il Marchio e in più veniamo premiati con una bacchetta, un paio di guanti, una bella collana che sembra essere una ragnatela quando la si indossa e una cintura.
Prendiamo tutto e usciamo da questa sezione.
Post Reply