Recap 533

Discussioni riguardanti la Squadra 8.

Moderator: Buzz Zeal The Power Lord

Post Reply
Nimel
Principiante LV1
Posts: 3
Joined: 14.02.2023 13:21
Location: Sardegna

Recap 533

Post by Nimel »

Dopo la sortita all'accampamento degli orchi, torniamo senza problemi al villaggio, e durante la cena ci accorgiamo che Caster e la guardia che lo controllava costantemente non ci sono. Gli altri, a parte Johanne, sembrano essere tranquilli, mentre io invece comincio a farmi prendere dal panico. E se Caster avesse ancora contatti con la malavita? Se avesse cominciato ad avere contatti proprio con l'ultima persona che deve sapere dove sono e cosa faccio? Non ho neanche la certezza che mi stia ancora cercando, ma non posso permettere né che mi trovi, né che venga a sapere che sono in compagnia di altre persone. Non voglio che siano in pericolo per colpa sua... oppure è colpa mia?
Johanne si offre di accompagnarmi nel cercare Caster, e prima di andare Thor mi chiede se può scambiare due parole con me, in privato. A quanto pare si è accorto della mia agitazione, ed era preoccupato per me... ma non solo, mi rassicura anche, e mi dice che posso contare su tutti loro. Non sono abituata a questo tipo di comportamento nei miei confronti, non so bene come reagire, so solo che mi sento finalmente un po' meno fuori posto. La situazione però si risolve in meglio, nel frattempo Caster è tornato e a quanto pare era semplicemente andato a nascondere in un posto sicuro l'artefatto che gli orchi stavano cercando.
La mattina dopo partiamo, e arriviamo dopo due giorni a Tam-Haan, dove salutiamo la signora Nicla. Forse è un po' impicciona e prende alla leggera molte cose, ma mi ha fatto piacere conoscerla. Mi ha anche regalato una sciarpa!
Ci dirigiamo poi verso la guarnigione, io faccio abbastanza fatica a stare dietro agli altri, non so per niente muovermi in mezzo alla folla, ma riesco in un modo o nell'altro a raggiungerli. Una volta lì davanti alla caserma troviamo uno zoroin ferito, Thor sembra conoscerlo e si occupa prima di curarlo, per poi informarsi su quello che gli è successo. È un musico di nome Nyr, a quanto pare è arrivato da Pheris circa una settimana fa. Forse potrei approfittarne e chiedergli se sa qualcosa della situazione lì...? Non sembra però un malvivente, anzi, voleva denunciare un'aggressione che ha subito. Essere aggrediti e pestati a sangue solo perché appartenenti a una certa razza è orrendo, posso capirlo bene. Lui si stava solo esibendo... gli aggressori gli hanno pure distrutto lo strumento, il che è già grave, ma in più era uno strumento incantato! Questa violenza gratuita mi fa ribollire il sangue nelle vene.
Someone must extinguish thy flame.
Post Reply