[Recap 12/06/2022 - Ritorno coi rinforzi, ed un semplice Grazie]

Discussioni inerenti la Squadra 1 (sq1). La Squadra Storica è composta in larga parte dai giocatori più anziani di VK.NET ed è quella che contribuisce maggiormente alla progressione della storia di Seràl.

Moderator: Ninja

Post Reply
User avatar
Asuryan
VK.NET Senior Game Master
Posts: 1656
Joined: 30.07.2001 1:00
Location: Ulthuan
Contact:

[Recap 12/06/2022 - Ritorno coi rinforzi, ed un semplice Grazie]

Post by Asuryan »

E' durante l'attraversamento della foresta che perdo il contatto con gli altri, non riesco più a comunicare mentalmente con loro. A questo punto possono solo avere fiducia in me: dopotutto, ho detto che tornerò.
I soldati poco fuori dalle mura cittadine mi fanno perdere tempo a spiegare perché nel cuore della notte sto galoppando come una disperata; raggiungo casa di Omnie con una carrozza, e fortunatamente la trovo in casa. Spiego cosa sta succedendo nel modo più chiaro possibile... sfortunatamente non sono una maga arcana, non posso ridisegnarle i glifi, posso solo descrivere quel che ho visto. Se solo avessi avuto con me il libro, avrei potuto mostrarglielo al volo... perché non lasciarmelo prendere, Sospel?! E' per te che volevo mostrarglielo, per capire come possiamo aiutarti!
Omnie mi chiede se sono venuta per portarla sul luogo, rimane sorpresa quando rispondo che se lei non potrà o vorrà, mi basta anche avere consiglio su cosa dobbiamo fare, per evitare di perdere l'anima di Sospel per sempre, e ripartirò da sola. Decide di accompagnarmi: si prepara per la battaglia, e partiamo assieme su un elementale d'aria speciale, che garantisce invisibilità a se stesso e chi vi si trova dentro.

I miei compagni intanto vengono provocati dallo strimpellatore. Cerca di istigare cattivi sentimenti e sfiducia. Infine se ne va. Lentamente l'ambiente circostante inizia a danneggiare la loro salute, facendoli sentire via via più fiacchi: questo li costringe a rinunciare all'intenzione di aspettarmi. Decidono di assaltare la casa, ma prima di poter entrare vengono aggrediti da un elementale fatto di luce lunare. Questo essere prende molto del loro tempo e delle loro energie, ma si tratta solo di una distrazione. La vera minaccia emerge dalla casa, distruggendola: un grande elementale di metallo nero, le cui venature sembrano costituite da anime imprigionate.

E' a questo punto che io e Omnie atterriamo nel bel mezzo della situazione: sono semicongelata, ma lo sguardo felice e fiducioso di Aleinya (so che lei non ha dubitato per un istante che sarei tornata!) e il "grazie!" di Astrid mi scaldano il cuore velocemente: togliamoci di torno questo mostro tutti insieme e poi andremo via!
Mi pare di capire che un essere fatto di metallo e anime, come questo, sia molto speciale e insolito. Lo scontro, comunque, inizia. Ben presto scopriamo il ricettacolo delle anime al centro del gigantesco corpo, dobbiamo cercare di raggiungerlo e infrangerlo.
Un pericolo che non avevamo messo in conto, però, è la capacità di questo coso di usare le anime che ha imprigionato: può inviarne piccoli drappelli ad aggredire qualcuno, bloccandolo, indebolendolo, e costringendolo in preda al terrore. La sensazione è orribile, sembra di stare per morire, sembra che la PROPRIA anima stia per venire portata via da qualche dio malvagio, senza alcuna speranza. Quando sono in grado di farlo ne colpisco una... ma le loro grida di terrore mi fanno tremare le mani. Sono urla così umane. Soffrono così tanto...
Alla fine il ricettacolo viene distrutto. Le anime scappano fuori, la foresta si riempie di grida disperate. Dobbiamo andarcene, a questo punto più attendiamo e minori sono le speranze di Sospel di sopravvivere a sufficienza per rimettere l'anima nel corpo. Per fortuna niente è veloce quanto l'elementale di Omnie. Il tempo che trascorre, a questo punto, è un lampo. Sospel che si indebolisce via via. Il nostro arrivo al Tempio. Omnie che avverte la somma guaritrice Marta e chiede il suo intervento personalmente. Il rito. Marta che ci incoraggia a chiamare Sospel così che senta le nostre voci. Sospel che termina il trasferimento nel proprio vecchio corpo... Ringraziamenti, gratitudine, verso Omnie, verso Marta...

E io che sento di colpo crollarmi sulle spalle la tensione di questa giornataccia schifosa in un posto orrendo pieno di entità orrende. Fisicamente, sono a pezzi. Mentre esco dal tempio, mi sento rincuorata e trovo forza e un sorriso (per quanto sfinito) portando dentro uno sguardo di gioia e riconoscenza, e una semplice frase: "Grazie, Rrawia!".
Asuryan
VK.NET Senior Game Master
Valiant Knights Editor

--
Rrawia Ayaw'shrrw - War'pu'r del Clan degli Occhi di Smeraldo - Gruppo di Avventurieri Veterani "Lupi Neri"
Althea Ceridwen
Kitiara l'Invincibile
Post Reply