Faccia a faccia con la morte (Recap del 28.02.2003)

Discussioni inerenti la Squadra 1 (sq1). La Squadra Storica è composta in larga parte dai giocatori più anziani di VK.NET ed è quella che contribuisce maggiormente alla progressione della storia di Seràl.

Moderator: Ninja

Post Reply
User avatar
ZCaotica
Postatore LV10
Posts: 525
Joined: 01.08.2001 1:00
Location: Roma
Contact:

Faccia a faccia con la morte (Recap del 28.02.2003)

Post by ZCaotica » 02.02.2003 18:20

Sconfitti i due alberi, il gruppo si avvicina alla radura e all'essere che vi è accasciato.
Malerthane si fa avanti per fargli bere una boccetta e farlo riprendere.
Dapprima in allarme nei confronti del gruppo il mezz'uomo si dimostra però veramente simpatico. Racconta come sia in cerca dell'Albero della Memoria e di come negli ultimi giorni il numero di Drashai sia aumentato notevolmente. Per qualche strana ragione però, non si avvicinano alla radura in cui ora trovano.
Tutti incuriositi dalla cosa si portano sul bordo del laghetto per osservare lo strano monolito.
Malerthane e Ares spiegano, tra l'incredulità della gente, che quello è un frammento di C.H.A.O.S stesso. AST, che è uno dei suoi demoni principali, deve essere qui per proteggerlo e chissà cos'altro.
Ormai di nuovo in piedi TRA, così è stato battezzato visto che il suo nome originale è troppo complicato, si mostra in tutta la sua stranezza. L'addome è effettivamente quello di uno scorpione e gli garantisce una discreta mobilità. Il busto invece assomiglia molto a quello di un umano anche se completamente primo di peli. Affamato dalla dura lotta rifiuta filosoficamente il cibo che il gruppo gli vuole offrire e si dedica con ottimo risultato alla caccia.
La serata passa pasteggiando con dei cinghiali e scherzando come se l'oscura presenza fosse lontana.
Il giorno dopo la sveglia è di buon mattino e, nonostante l'ostinazione di TRA, il gruppo si mette in marcia verso l'altopiano.
La marcia prosegue ancora una volta tranquilla ma la cosa non conforta nessuno. Lo stesso TRA si mette sulla difensiva, rispetto al gruppo, non riuscendo a capire cosa accada ma le parole di tutti lo calmano e lo convincono ad andare avanti.
Dopo qualche ora si giunge infine all'altipiano indicato da Shezam ma una lunga fila di alberi neri protegge la grande radura in cui troneggiano dei grossi macigni.
Mentre si è indecisi sul da farsi, una nebbiolina grigiastra spunta dal bosco al lato del gruppo e punta diritta verso la radura. Come diligenti guardie gli alberi si spostano aprendo un varco al passaggio della nebbia. Il varco rimane aperto e l'occasione è troppo invitante per non sfruttarla. Tutti credono che sia una trappola ma nessuno fa nulla per impedire di finirci dentro.
Kitiara avanza con lo spadone sguainato davanti a lei ed Ares a suo fianco.
Nella radura la nebbia si consolida in una figura umanoide e due occhi neri si aprono verso il gruppo.
Chi è rimasto fuori dalla radura viene trascinato dal potere del cavaliere di C.H.A.O.S. all'interno della stessa. Gli alberi tornano di nuovo in posizione chiudendo l'unica via di uscita al gruppo.
Una voce sibila dalla nebbia : "Mi hanno detto che mi cercate."
Kitiara è la prima rispondergli "Sei la causa del male che sta corrompendo questa foresta?", ma non sembra ascoltata da AST che la appella come una stupida di razza inferiore che merita solo di essere uccisa.
Thomas incrocia lo sguardo con tutti i compagni e poi, sorretto dalla sua fede in Shezam e dalla determinazione di tutti, lancia il suo ammonimento contro il demone :
"COME CONTRAVVENTORE DEL PATTO TRA GLI DEI IO TI GIUDICO!!!"
Un fulmine squarcia le nuvole cadendo accanto a Thomas, Shezam stesso ha mandato un suo elementale maggiore a dar manforte al suo arbitro.
Ast si infuria e, prima di tutti gli altri, riesce ad attaccare. Il suo incantesimo è potentissimo esplodendo al centro del gruppo. L’aria stessa prende fuoco incenerendo sul colpo TRA. Ares cade esanime e anche gli altri risentono fortemente del colpo.
Sembra che il gruppo non sia in grado di contrattaccare ma interviene l'elementale che lancia una scarica verso il demone imprigionandolo in una Gabbia Eterea.
Ancora con l'armatura in fiamme le impavide guerriere del gruppo si lanciano contro AST percorrendo la distanza che le separava da lui. Khaled affida le sue ultime forze al fuoco ma non riesce a procurare danni. Malerthane cerca di soccorre l'amico Ares ma Thomas, che dimostra tutta la sua fermezza di spirito, lo ferma per occuparsene lui stesso. Chiedendo ancora l'aiuto di Shezam Thomas fa rialzare il giovane elfo restituendogli la forza vitale che gli era stata portata via.

Post Reply