Alla corte di Re Artù (pardon, Melis) 08-01-2003

Discussioni inerenti la Squadra 1 (sq1). La Squadra Storica è composta in larga parte dai giocatori più anziani di VK.NET ed è quella che contribuisce maggiormente alla progressione della storia di Seràl.

Moderator: Ninja

Post Reply
User avatar
demone
Postatore LV6
Posts: 175
Joined: 09.09.2001 1:00
Location: Bologna
Contact:

Alla corte di Re Artù (pardon, Melis) 08-01-2003

Post by demone » 11.01.2003 14:59

E finalmente una giornata positiva!
Il viaggio è stato tranquillo, con Thomas che confabulava fra se e se, ed Ares ancora imperscrutabile. Certo, gli altri due, Khaled e Kitiara se ne erano andati per i fatti loro, ma la cosa non mi ha stupito più di tanto, a volte mi chiedo se 'impegno' o 'serietà' esista nella lingua Loctar.
Aiutati i marinari a ormeggiare al porto di Aaram, siamo scesi la mattina del 3° giorno di viaggio, diretti presso il luogo convenuto per ritrovarci con i due assenti. Bhe, fortuna loro, erano lì a prenderci in giro dei timori che avevo, riguardo al fatto che non riuscissero ad arrivare in tempo: bravi bravi - pensavo mentre annuivo alle loro osservazioni - come se non ci avessero detto al porto di Aaram di aver fatto bene a venire in nave,dato che via terra l'esercito aveva bloccato i passi per questioni di sicurezza'. Come fossero riusciti a passare non sò, ma per questa volta sorridiamogli e stiamo zitti, avranno ciò che meritano poi.
L'incontro con Re Melis è stato abbastanza deludente, chissà chi mi immaginavo. Ha chiesto a Kitiara di fargli il resoconto di una missione che le aveva ordinato, e mentre quest'ultima elencava tutti i passi percorsi, io avevo già voglia di andarmi a ubriacare : è per fare un 'riassuntino' che abbiamo impiegato tutti questi giorni a giungere fin qui? Cos'è, si aspettavano qualche moneta d'oro come ringraziamento, per andare a fare acquisti? '
Marel dà e toglie.
E questa volta mi ha dato una grossa soddisfazione.
Alla fine del racconto di Kitiara, Re Melis è intervenuto per chiedermi cosa sapevo della situazione nella Foresta della Memoria, il luogo dove io ed Ares ci stiamo recando.
Descritta la situazione, con i cardini di Basion corrotti nella foresta, i pericolosi alberi animati, e l'incontro con il Cavalieri di Caos Ast, Re Melis ci ha ordinato di eliminare tali abomini il più urgentemente possibile, stupito dal fatto che non avessimo già proceduto in ciò.
Nel gruppo io non conterò granchè, ma se l'ordine giunge dal Re in persona, non penso che ci saranno ancora discussioni al riguardo della nostra missione. E se ci sono, almeno sulla fermezza di Thomas sò di poter contare.
Il Re ci ha congedato per discutere un attimo con i suoi ministri, ma ci ha assicurato che ci avrebbe parlato ancora da li a poco.
Con un grosso sorriso (ghino?) ho salutato rispettosamente lui e consorte (uhm, una bella donna, almeno ha buon gusto quest'uomo) ed assieme al resto della compagnia ci siamo diretti in un'altra sala.
Forse gli ingranaggi del destino hanno ripreso a girare, e nel nome dell'equa Marel potrò riscuotere il debito di sangue. Ma c'è ancora tanto da preparare, ed il tempo è dannatamente poco.


Ciauz puzzoni! :evil:
Demone Horobi
aka
Malerthane

Post Reply