[Recap 17/01/16] Pingi il matto

Discussioni inerenti la Squadra 1 (sq1). La Squadra Storica è composta in larga parte dai giocatori più anziani di VK.NET ed è quella che contribuisce maggiormente alla progressione della storia di Seràl.

Moderator: Ninja

User avatar
TheMajinZenki
Postatore LV8
Posts: 340
Joined: 12.02.2003 23:26

[Recap 17/01/16] Pingi il matto

Postby TheMajinZenki » 18.01.2016 2:34

22 Agosto, Prasia

Dopo aver lasciato l'accademia, torniamo in Gilda per vedere se ci sono nuove taglie, ma non ce ne sono; tuttavia, ci incuriosisce un avviso che recita:

"Il tribunale di Prasia chiede a coloro che hanno interagito con l'Accademia degli Arcanisti Dilettanti di presentarsi al tribunale entro 7 giorni"

Vorranno sapere di cosa trattavano le taglie in realta`. Preferirei evitare se non siamo obbligati, ma gli altri sembrano voler fare la cosa "giusta", bah.
Andiamo dunque al Tribunale Centrale di Prasia. Rispondiamo alle sue domande riguardo l'Accademia e diamo alcune opinioni personali, che sembra essere tutto quello di cui l'Arbitro ha bisogno. Fatto cio`, salutiamo e usciamo.
Decidiamo di andare al quartiere Nord, dove si trova la casa con la porta nera descrittaci da I'rith, dove troveremo Aga'hak. C'e` uno zoroin di guardia, e ci presentiamo. Non sembra intenzionato a farci entrare senza referenze, quindi niente da fare.
Decidiamo di cercare Sirimbar, dunque torniamo in gilda. C'e` un sacco di gente che si rifugia dalla pioggia. Vediamo Theodor, Pingi, I'rith e anche Gunsk con Ordan; questi ultimi ci vengono in contro per sapere se abbiamo deciso o meno di appoggiarli. Diciamo loro che non siamo ancora sicuri di prendere una decisione in merito, e se ne vanno.
Poco dopo si avvicina anche I'rith e il suo compagno. Chiacchieriamo un po' e poi ci chiede se vogliamo accompagnarli per un incarico che hanno preso alla Maschera Rossa:

"C'e` una vecchia segreta abbandonata nelle colline del nord ovest, tra i ruderi di un villaggio. Era l'abitazione di un chierico sparito da decenni, pare che custodisca alcuni antichi tomi. Doveva essere solo una scampagnata, ma in realta` il villaggio e` piuttosto pericoloso. La casa e` difesa da molti elementali. Ne ho visti di tutti e quattro gli elementi. Abbiamo sconfitto uno d'aria e uno di terra, ma ci siamo dovuti ritirare. La ricompensa e` di 5 miria per tomo recuperato."

Decidiamo di accompagnarli, partiremo domattina. Poco dopo, andiamo con Theodor nel suo studio per discutere di quello che abbiamo scoperto, principalmente dell'opinione di Gunsk. Gli parliamo anche dei nostri sospetti su Pingi. Dopo di che torniamo giu`.
Un gruppo di Egban e` appena entrato, e uno di loro si dirige verso il gruppo di Pingi a passo deciso. Pare essere Sirimbar, che denuncia pubblicamente Pingi come un traditore e lestofante che abbandona al momento del bisogno. Theodor convoca gli interessati nel suo studio prima che la situazione degeneri.
Parlo con un gruppo di Egban, Doal, Mal e Asa, del Circo di Sirimbar. Mi raccontano che erano andati a cacciare un gruppo di troll cannibali insieme a Pingi, il quale pero` li ha abbandonati in mezzo ad un combattimento, dopo che aveva ottenuto quello che gli serviva.
Pingi e Sirimbar lasciano lo studio di Theodor, Pingi sbraitando che si sono tutti fatti un temibile nemico. Pensiamo che stia parlando a vanvera come al solito, ma quando Sirimbar e il suo gruppo lascia la Gilda, sentiamo un trambusto all'esterno... e troviamo Asa, una egban del Circo di Sirimbar, in una pozza di sangue, e Sirimbar che grida vendetta contro Pingi. Fortunatamente viene curata da un prete di Shezam del gruppo di Gunsk.
Torniamo dentro in tempo per vedere Theodor apporre una nuova taglia...

15M - Pingi Irtillampar - VIVO O MORTO - Assassino e traditore

Theodor ci dice di andare da Li'qaj, diciamo che ci manda lui. Se non si fida, possiamo dirle che i 'campi sono grigi'.
Corriamo alla residenza di Aga'hak, e spieghiamo rapidamente la situazione. Non perde un attimo, e si prepara per andare a caccia di folletti. Siamo i primi ad arrivare alla locanda del Leone, Gunsk e Georg Kal ci raggiungono poco dopo.
Diamo un occhiata dentro la locanda stracolma. Noto il loctar di Pingi che beve in un angolo; ci parliamo, pare abbia lasciato il gruppo di Pingi dopo che ha sparato ad Asa.
Majin Zenki

Return to “Squadra 1 - La Squadra Storica”

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests