[22/02/2015] L'inizio del torneo del sole

Discussioni inerenti la Squadra 1 (sq1). La Squadra Storica è composta in larga parte dai giocatori più anziani di VK.NET ed è quella che contribuisce maggiormente alla progressione della storia di Seràl.

Moderator: Ninja

User avatar
ZCaotica
Postatore LV10
Posts: 520
Joined: 01.08.2001 1:00
Location: Roma
Contact:

[22/02/2015] L'inizio del torneo del sole

Postby ZCaotica » 01.03.2015 20:51

Il cielo è ancora scuro quando il gruppo si esce dalla locanda per recarsi alla grande piazza del mercato.
La città è però già in feste ed un buon odore si spande dai forni lungo la strada.
La piazza è difatti già gremita da tantissima ragazzi molti dei quali in fila per partecipare al torneo.
Tra questi il gruppo trova la giovane Abel, vestita con un semplice tunica come suo padre ma con grande sorriso e due occhi verdi che scintillano sul suo viso da adolescente.
Abel wrote:ohh, buon giorno! Siete riusciti a dormire? Io ero troppo eccitata e non ho chiuso occhio!

La ragazzina si dimostra spigliata e nel lento avanzare della fila verso la tenda di registrazione ci si racconta un po' a vicenda su origini. Abel spiega anche che non si è potuta iscrivere con i suoi amici poiché il padre aveva paura di pericoli in cui poteva incorrere e per questo si è rivolto ad un gruppo di avventurieri.
La parte burocratica e semplice ed ognuno riceve una borraccia, due mele ed una pagnotta di pane.
Il più viene consegnata una sfera metallica con l'indicazione di non aprirla prima dell'inizio della competizione.
Anche sul palco nel frattempo sono terminati i preparativi ed è lo stesso capo della municipalità di Prasia, Van Deshiten, a prendere la parola.
Van wrote:Benvenuti al Torneo del Sole!
E soprattutto buon giorno carissimi giovani della nostra bella città!
Oggi voglio che questo giorno di festa sia memorabile per tutti voi e per tutti noi!

Viene quindi spiegato il funzionamento del gioco, ovvero una ricerca di oggetti attinenti ad alcuni frasi presenti all'interno della sfera. Gli oggetti non sono predeterminati ma occorre interpretare ogni cosa al fine di portare un oggetto valido.
Il tempo limite è il tramonto e saranno considerati validi solo gli oggetti consegnati al tavolo della giuria.
Al via il caos si scatena nella piazza e i ragazzi si disperdono alla ricerca degli oggetti.
La lista presente all'interno della sfera riporta le seguenti frasi:
1. Una tazza variopinta
2. Un'ascia ma non da taglialegna o da guerriero
3. Un buco nell'acqua
4. Un rimbombo
5. Un manicaretto per pesci
6. Un aguzzino
7. Un frutto salato
8. Un salto nel buio
9. Un mantello invernale estivo
10. Un tavolo a piedi dispari

Ognuno degli oggetti ha un valore di 10 punti ma la lista contiene un ulteriori oggetto segreto, dal valore di 50 punti, per chiunque risolverà l'indovinello "Fuggire dalla legge è impossibile."
Si decide di partire dalle cose più semplici e guidati da Ebel, che è considerata la piccola esperta della città, la prima tappa è un falegname cui chiedere il tavolo.
Ebel chiede di restare fuori a causa di screzi tra suo padre ed il falegname così ad entrare sono Lucas e Sospel.
Lucas prende accordi con il falegname per far aggiungere un piede ad un tavolino così che siano dispari come richiesto dalla lista e questi dice che il lavoro sarà completato verso mezzo giorno.
La seconda tappa è invece un vasaio la cui bottega si trova nel "Labirinto".
Il Labirinto è il nome informale di una sezione di vicoli di Prasia che parte dal quartiere rosso e si stende verso i limitrofi.
è notoriamente infestato pesantemente dalla presenza della gilda nera zoroin.

La bottega è tenuta da un Egban dalla pelle scura e raggrinzita che da l'impressione di essere molto anziano.
Le tazze da lui vendute sono tutte il ceramica bianca ma non avendo altro a portata di mano il gruppo decide di comprarne comunque una sperando di poterla colorare successivamente.
Ciao da R."Zanzara Caotica"D.N.

Return to “Squadra 1 - La Squadra Storica”

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests