[Recap 5/02/2017] Roccia assassina

Discussioni inerenti la Squadra 1 (sq1). La Squadra Storica è composta in larga parte dai giocatori più anziani di VK.NET ed è quella che contribuisce maggiormente alla progressione della storia di Seràl.

Moderator: Ninja

User avatar
TheMajinZenki
Postatore LV8
Posts: 335
Joined: 12.02.2003 23:26

[Recap 5/02/2017] Roccia assassina

Postby TheMajinZenki » 05.02.2017 19:57

3 Settembre, Miniera, verso fortezza Runtar

Beornegar legge la tavoletta, che sembra un resoconto di due gruppi di Runtar che dovevano stanare l'idra. Uno dei due gruppi e` caduto combattendo contro l'idra, mentre l'altro pare essere stato colto di sorpresa da una roccia assassina, una creatura che si finge stalattite o stalagmite ed emette tentacoli paralizzanti.
Decidiamo di tentare la fortuna con la roccia assassina piuttosto che l'idra, e proseguiamo lungo il tunnel. Ad un certo punto troviamo un segnale runtar che indica la presenza di due creature pericolose: una freccia indica verso l'idra, mentre l'altra freccia punta verso un'altra direzione, probabilmente dove si trova la roccia. Continuiamo in quella direzione.
Il tunnel si apre su un'altra caverna con molteplici stalattiti cresciute fino al soffitto.
Cercando in giro notiamo delle cianfrusaglie a terra, verso il centro della caverna. Probabilmente il mostro e` da quelle parti, ma non lo notiamo. Decidiamo di mandare un elementale d'aria per raccogliere qualche cosa, ed effettivamente notiamo una stalagmite muoversi quasi impercettibilmente.
Decidiamo di attaccarla a distanza. Quando la colpiamo, il tentacolo si apre come un fiore, rivelando grandi fauci. La stalagmite si gonfia come un sacco e si piega verso di noi. Quando si accorge di non poter raggiungerci, emette un urlo stridente; i tentacoli si ritirano e la bocca si chiude, e la creatura si chiude in un guscio bianco, che sembra in grado di rigenerarsi. I suoi continui stridii sono cosi` acuti da farci sentire male, e probabilmente staranno attraendo altre bestie del Regno Oscuro.
Con un colpo fortunato, riusciamo a distruggere il guscio, e finalmente la abbattiamo.
Troviamo quello che sembra essere lo "stomaco" della creatura, dentro la quale ci sono oggetti che non ha digerito, tra cui monete, un paio di gemme, una sfera di metallo con una scanalatura che ne taglia l'equatore, e due oggetti metallici a forma rispettivamente di F e di Y, probabilmente le chiavi che servono per entrare nella fortezza. C'e` anche un ascia ad una mano con il manico coperto di rune. E` ancora in ottime condizioni.
Torniamo all'ingresso che abbiamo visto la prima volta ed infiliamo la "F". Il meccanismo si attiva come ci immaginavamo, e la porta si apre scorrendo.
Majin Zenki

Return to “Squadra 1 - La Squadra Storica”

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest