Recap 456

Discussioni riguardanti la Squadra 8.

Moderator: Buzz Zeal The Power Lord

Post Reply
User avatar
Strix
OMG POSTATORE DEL 20°
Posts: 2091
Joined: 12.05.2003 22:05
Location: Sardegna

Recap 456

Post by Strix » 08.12.2018 7:19

Sessione del 6/12/2018
Presenti: Anaden, Fevril, Kelen, Thoron, Vindyel

A me queste situazioni non piacciono, nemmeno un po'.
Queste complicazioni che si potrebbero tranquillamente evitare se solo non si vivesse prigionieri di un paio di parole.
Capisco benissimo il desiderio di Anaden di non entrare in conflitto con suo fratello, ma per quel poco che ho visto di lui, no, non ci si può aspettare che si comporti in maniera ragionevole.
Glie l'ho detto, non ha ceduto alle sue condizioni, ha solo finto di assecondarla per riportarla a casa senza che lei opponga resistenza.
Le ho suggerito di prendere e scappare nella direzione opposta, se ne fa di strada in una notte ma no, non sarebbe onorevole, lei deve prendersi le sue responsabilità eccetera, eccetera.
Quindi niente, lei a deciso, si va a Mondravia, quel paese idiota dove evidentemente non ne hanno avuto abbastanza di un ventennio di guerra divina, dal momento che sono costantemente sull'orlo della guerra civile (Perché non sono sorpreso nello scoprire che 'Den viene da li? Poi dicono degli stereotipi...)
Benissimo, quindi.
Siamo tornati in locanda e la ragazza ha raccontato quello che riteneva di dover raccontare (mentre scoprivo che Fevril aveva quasi accettato un altro lavoro del cazzo, offerto da un ubriaco).
Oh, giusto, Fevril!
Abbiamo cercato di spiegargli che certe battutine o uscite indiscrete sarebbero da evitare in presenza del fratello di Anaden (che già ci considera tutti feccia, senza aver incontrato la maggior parte di noi. Quanto a me posso orgogliosamente affermare di essermi fatto un nuovo nemico. Tranquillo amico, è assolutamente reciproco. Mi asterrò dal piantarti un coltello nella nuca solo perché poi dovrei discutere con la tua sorellina e non ne ho minimamente voglia. Oh, sì, a certe persone dell'onore non può fregare di meno. Scioccante, ne convengo).
Comunque, dubito che riusciremo ad evitare di farci ammazzare per colpa della linguaccia di Fev.
Io avevo suggerito di ucciderlo o di lasciarlo legato e imbavagliato, chiuso a chiave nella sua stanza in locanda, lasciando disposizione al locandiere di liberarlo dopo un paio di giorni, ma entrambe le opzioni sono state bocciate in quanto ritenute riprovevoli.
Odio questo dover essere ostaggi delle questioni di principio.

Il mattino dopo ho dovuto portare i cavalli alla gilda dei trasporti, così come già fatto in passato e ho lasciato il carro in deposito nelle scuderie della locanda, dopo aver preso accordi col locandiere.
Mi chiedo se ci torneremo mai, a recuperarli. Questa storia potrebbe avere conseguenze molto gravi.
Sono passato anche da Roman, perché se Salarzekar è un campione significativo della sua famiglia, si attaccheranno anche alle apparenze per mettere 'Den in difficoltà.
Inoltre vorrei fosse chiaro che nella mia vita ho frequentato ben di meglio che un buzzurro che di nobile ha solo il nome di famiglia e che pensa che la sua stacca e lo spadone che si porta dietro lo pongano al di sopra di chiunque altro.
Borioso imbecille che in vita sua non deve aver mai avuto a che fare che con imbecilli suoi pari.
Nel salotto della Signora Lanice non lo avrebbero fatto nemmeno entrare, tanto per dire.
A dire il vero penso non lo farebbero entrare nemmeno alla Casa delle Libellule (conosco il buttafuori)

Ad ogni modo: c'è bisogno di dire che l'amato fratello maggiore ha accolto con disprezzo anche i saluti di Thoron, la rispettabilità della cui famiglia dubito possa essere messa in discussione? Purtroppo Vindyel ha rispettato l'impegno di trattenersi su dei modi civili e non possiamo archiviare la questione come una macchia di bruciaticcio accanto a una tazza di tè.
Il nobilissimo signor Oathwarden ha fatto in modo di insultarci in tutti i modi possibili, senza che la sua adorante sorella desse segno di rendersene conto.
"Prendi un biscotto ai mirtilli, Sorella cara, sono deliziosi" "Oh, Fratellone, hai ragione, sono buonissimi!"
Sarà un lungo viaggio.
Perché cazzo non sono scappato quando ne avevo ancora la possibilità?
Nota a margine: Fevril sta già facendo danni e inizio a pensare che forse potrebbe essere più interessante lasciarlo fare.

Al porto ci aspettava la cazzo di nave di famiglia.
Insieme ad ulteriori insulti che Anaden ha registrato come "Te l'avevo detto che mio fratello sa essere simpatico". Ma in che cazzo di famiglia sei cresciuta, mia cara? E se lo chiedo io dovresti iniziare a preoccuparti.

Per lo meno non siamo stati lasciati a dormire sul ponte, ma non mi è sfuggito il fatto che i servi di Salarzekar si sono tenuti le chiavi. Facciano pure, ho imparato ad aprire quel genere di serrature a sette anni.
Continuiamo ad essere trattati come feccia, ma preferisco di gran lunga mangiare coi marinai (che tra l'altro chiacchierano che è un piacere) piuttosto che perdere l'appetito guardando in faccia il "nobile" rampollo degli Oathwarden).
Sto cercando di saggiare la situazione, anche se sono consapevole che una volta a destinazione sarà tutto un bel po' più complicato; meglio comunque iniziare a costruire le basi della prossima strategia.
I due servi di Salarzekar non ci tolgono mai gli occhi di dosso. Quando ho raggiunto Anaden e mi sono messo a parlare con lei non si sono minimamente dati pena di nascondere che ci stessero sorvegliando. "Sono qui per proteggerti, Sorella" un cazzo.
Dubito che a 'Den sarà permesso uscire dalla sua camera, una volta tornata a casa, ma lei non vuole smettere di essere fiduciosa. "I miei genitori capiranno le mie ragioni"
Come no.
Appena salpati. suo fratello ha mandato un falco messaggero, il che vuol dire che avremo pochissimo margine di manovra già appena arrivati. Non mi sorprenderebbe l'essere separati immediatamente.
L'ho già detto che è odio questo genere di situazioni?
Fortuna che ho una certa esperienza sul genere.
A meno che non ci facciano arrestare mi sto già facendo una mezza idea di come procedere.

Comunque non mi dispiacerebbe se quei pirati che abbiamo incontrato l'altro giorno incrociassero la nostra rotta.
PG che deve morire ufficiale di Sq8 (nonchè cronista non proprio volontario)

Post Reply