Recap 444 (che serva ad evocare qualcosa?)

Discussioni riguardanti la Squadra 8.

Moderator: Buzz Zeal The Power Lord

User avatar
Strix
OMG POSTATORE DEL 20°
Posts: 2077
Joined: 12.05.2003 22:05
Location: Genova

Recap 444 (che serva ad evocare qualcosa?)

Postby Strix » 08.04.2018 10:21

Dopo aver accompagnato Tanis alla gilda dei trasporti, in modo che potesse mettersi in contatto con i propri cari e rassicurarli, abbiamo reintegrato le nostre scorte e poi ci siamo rimessi in viaggio verso le montagne, per riprendere il nostro lavoro.
Siamo tutti consapevoli che probabilmente finiremo di nuovo in perdita, ma dopo quello che è successo con il signor Halbert non possiamo permetterci di intaccare ulteriormente la nostra reputazione, mandando all'aria un lavoro, o di questo passo ci troveremo presto a corto di città nelle quali lavorare (e no, non penso che il teatro possa essere una concreta alternativa, al massimo può aiutarci a risparmiare un po' sui soggiorni in locanda).
Dopo tre giorni di marcia ci siamo trovati nuovamente davanti alla famigerata locanda, dove abbiamo lasciato il nano, in modo che potesse provare a raccogliere informazioni sul passaggio del suo ex compagno, un anno prima.
Considerati gli ultimi fatti noi abbiamo preferito non fermarci in vista ed aspettarlo in una radura un po' più avanti.
Ci ha raggiunti quando il pranzo che stavo preparando era quasi pronto, senza aver ottenuto nessun elemento utile alla sua ricerca (in sostanza, il locandiere e il suo garzone sono degli imbecilli che non noterebbero un orso che gli stesse seduto in grembo).
Abbiamo quindi pranzato e ci siamo rimessi in marcia, per proseguire fino a che la strada è stata percorribile dai cavalli e dal carro, quindi abbiamo allestito il nostro accampamento e ci siamo preparati per la notte, essendo già troppo tardi per iniziare le nostre ricerche.

Il mattino dopo ci siamo avviati di buon ora, dopo che Fevril aveva posto un paio di elementali di terra per proteggere i cavalli dai lupi che sapevamo abbondanti nella zona, e abbiamo preso a salire seguendo le indicazioni che ero riuscito ad ottenere dal locandiere (prima che Fevril lo facesse incazzare).
Nel punto da lui indicato abbiamo in effetti trovato una delle piantine che ci interessavano, ma le bacche che siamo riusciti a raccogliere erano meno di un pugno.
Usando la sua magia Thoron è riuscito a trovare un'altra piantina, in cima a una parete rocciosa che ho scalato con qualche difficoltà, ma anche in questo caso il bottino è valso a mala pena lo sforzo.
A metà pomeriggio abbiamo dovuto interrompere le ricerche, non volendo farci sorprendere dal buio durante la discesa a valle.
Stavamo attraversando una macchia d'alberi quando siamo stati sorpresi da alcuni ululati molto vicini.
Ne avevamo già sentiti altri, durante la giornata, ma erano stati lontani e non ci avevano preoccupato più di tanto, quindi non ci siamo sorpresi eccessivamente quando abbiamo visto una mezza dozzina di lupi, guidati da un esemplare più grande, sbucare dalla macchia e circondarci.
Non mi sarei certo messo a cercarli, ma davanti all'occasione di integrare un po' i nostri guadagni con delle pellicce, di certo non mi lamento.
La questione non si è rivelata particolarmente problematica, anche grazie a un campo di stasi creato da Vin, che ci ha permesso di uccidere gli animali senza particolari danni, a parte un morso a una spalla che ho rimediato dal capo branco.
Dubito morirò per così poco.
Fevril ha quindi evocato alcuni elementali per portare le carcasse a valle, dove Tanis (che al momento del suo "reclutamento" ci aveva informato di avere competenza come conciatore) ha provveduto a scuoiarli e a prelevare zanne e artigli, che dovremmo essere in grado di vendere in città.
Ne ha ricavato anche alcuni tagli di carne che ho provveduto a salare, mentre altro è finito nello stufato serale.

Il mattino dopo Thor e Jos hanno riferito di aver sentito un ululato molto vicino all'accampamento, durante il loro turno.
Nonostante la presenza degli elementali a protezione dei cavalli, preferirei non lasciare predatori troppo vicino ai nostri animali, in nostra assenza, quindi ho proposto di andare a vedere se fosse possibile trovarne le tracce.
Anaden è riuscita a trovare le orme di un esemplare davvero molto grande e, considerato che il luogo migliore per le bacche pareva essere già esaurito ed essendo quindi un posto buono come un'altro, abbiamo deciso di provare a seguire le tracce dell'animale.
Le abbiamo perse più a monte, davanti a un'ampia distesa rocciosa, ma 'Den, con un po' d'impegno e parecchia tenacia, è alla fine riuscita a ritrovarle.
La pista ci ha condotti fino a una stretta gola che, abbiamo concordato, pareva un ottimo posto per un agguato, quindi mi sono arrampicato fino a una cornice che la percorreva, a circa 4 metri dal fondo, in modo da poter individuare l'animale e avvertire gli altri, nel caso ci stesse aspettando.
La precauzione si è rivelata inutile, il lupo non ci stava aspettando e le sue tracce salivano lungo un pendio che si innalzava oltre la valle.
Anaden ha continuato a fare strada fino a una profonda grotta, dentro la quale conduceva la pista.
Thoron, tramite la sua magia, ha confermato che un essere vivente si nascondeva all'interno.
PG che deve morire ufficiale di Sq8 (nonchè cronista non proprio volontario)

Return to “Squadra 8”

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests