Recap 426

Discussioni riguardanti la Squadra 8.

Moderator: Buzz Zeal The Power Lord

User avatar
Strix
OMG POSTATORE DEL 20°
Posts: 2072
Joined: 12.05.2003 22:05
Location: Genova

Recap 426

Postby Strix » 15.07.2017 13:48

Dopo aver preso accordi con il locandiere, affinché ci lasci esibire nella sua locanda, abbiamo inscenato il nostro spettacolo (dopo aver apportato alcune modifiche richiesteci dal locandiere, poco convinto dai riferimenti alla magia).
La prima serata ci siamo trovati davanti a un pubblico ridotto che però ha preso presto a interessarsi a noi.
Anaden se l'è cavata bene e tutti abbiamo fatto la nostra parte egregiamente.
Nei due giorni successivi le cose sono andate meglio, con la sala piena e anche alcune richieste a Thoron per i ritratti.
Certo, gli incassi non sono eccezionali, dal momento che ci siamo limitati a raccogliere delle offerte a fine spettacolo, ma considerando che stiamo solo valutando se la cosa possa funzionare o meno, direi che non ci possiamo lamentare, avendo raccolto quasi mezza miria.
Purtroppo la notte successiva al terzo spettacolo siamo stati svegliati dalla guardia cittadina che bussava alla porta della nostra camera (per Anaden abbiamo, a dire il vero, ottenuto una camera separata, come parziale pagamento da parte del locandiere).
Li per li, mezzo inebetito dal sonno (sì, non ho bisogno di dormire molto, ma se mi tirano giù dal letto alle due di notte mi serve qualche secondo per connettere) ho pensato che qualcuno ci avesse denunciato per eresia (il copione era stato approvato, ma non si sa mai, un'accusa può anche essere del tutto campata in aria), invece la cosa si è rivelata essere ben più seria.
Siamo stati riuniti nella sala comune insieme a tutti gli altri ospiti della locanda e li ci è stato rivelato che poco prima un uomo era stato assassinato nella sua stanza.
Facendo scorrere lo sguardo sulla piccola folla li riunita abbiamo subito notato l'assenza di Brunek, l'uomo col quale eravamo arrivati in città.
I nostri sospetti sono stati subito confermati dal capo del drappello, l'uomo era stato ucciso dopo una collutazione.
Ritenendo poco conveniente interferire con le indagini abbiamo raccontato alle guardie tutto quello che sapevamo dell'uomo, del motivo che lo aveva portato in città e ad assumerci come scorta (per poi lasciarci liberi poco dopo l'arrivo, con l'unica richiesta di rimanere reperibili) e l'oggetto che lo avevamo accompagnato a consegnare in una bottega locale.
Sospetto che l'oggetto che abbiamo trasportato sia la ragione dell'aggressione e dell'omicidio, anche se non è da escludere che il ben poco amabile Brunek avesse dei conti in sospeso con qualcuno in città (ma trovo sarebbe una coincidenza abbastanza strana).
Dopo aver raccolto le nostre deposizioni e averci invitato a non lasciare la città (rischiamo quindi di rimanere qui ben oltre le due settimane previste) le guardie ci hanno lasciati tornare alle nostre stanze.
Non sono particolarmente colpito dalla morte dell'uomo del nostro committente, ritengo sia stato stupido, da parte sua, congedarci, se pensava di correre dei rischi (e se rischi non ci fossero stati non saremmo stati assunti come scorta) avrebbe dovuto metterci a parte dei suoi timori, inoltre penso sia stato sciocco tenerci all'oscuro riguardo la natura dell'oggetto che abbiamo portato in città.
Ora che lui è morto c'è ben poco che possiamo fare, considerati gli elementi a nostra disposizione.
A parte l'ubicazione della bottega in cui è stata effettuata la consegna non sappiamo niente, non abbiamo nemmeno l'autorità per recarci e chiedere la consegna dell'oggetto in questione, nemmeno nel caso non sia stato nel mentre trafugato (come sospetto) e la lavorazione richiesta venisse portata a termine senza incidenti.
Immagino che l'unica cosa da fare sia scrivere al signor Halbert e chiedere istruzioni sul da farsi ed eventuali altre informazioni.
Sospetto comunque che la possibilità di non venir pagati si sia fatta piuttosto concreta.
Avremmo dovuto insistere per farci corrispondere le prime 5 miria una volta effettuata la consegna ma ormai è tardi per pensarci.
PG che deve morire ufficiale di Sq8 (nonchè cronista non proprio volontario)

Return to “Squadra 8”

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests