Recap 422

Discussioni riguardanti la Squadra 8.

Moderator: Buzz Zeal The Power Lord

User avatar
Strix
OMG POSTATORE DEL 20°
Posts: 2073
Joined: 12.05.2003 22:05
Location: Genova

Recap 422

Postby Strix » 21.05.2017 19:31

Quindi, dal momento che ai disgraziati rimasti sulle mura e nel cortile stavano pensando una ventina di zoroin con una scarsa attitudine al dialogo e i due elementali di Fe detto quello nuovo, ci siamo introdotti nell'abitazione.
Grazie agli strabilianti poteri concessomi dal nostro sommo signore Thoron (oh, è un bravo ragazzo, si impegna un sacco e ci ha salvato il paniere svariate volte) sono riuscito ad individuare 3 persone al piano terreno e altre tre al piano di sopra.
Le tre al piano di sotto erano radunate nella stessa stanza e, dal momento che uno dei maghi ha potuto constatare (sempre cose magiche) che di sopra c'erano due maghi e un tizio grosso che stava indossando un'armatura (di fretta e probabilmente bestemmiando, presumo), siamo giunti alla conclusione che il signor Groost (sto iniziando ad avere dei dubbi sulla corretta grafia del suo nome, ma facciamo che porterete pazienza, che chiamarlo ogni volta "il ricco proprietario delle acciaierie" è un po lunghetto e la menzione alle sue sostanze potrebbe anche risultare un po da maleducati) dovesse trovarsi nella stanza al piano terreno, presumibilmente con due guardie.

Considerando che i due maghi e il tizio grosso sarebbero probabilmente scesi da un momento all'altro, abbiamo fatto irruzione nella stanza senza tante cerimonie.
In effetti ci siamo trovati davanti due guardie e un tizio incappucciato e legato (inutile dire che se si fosse rivelato essere un altro zoroin ne saremmo stati abbastanza contrariati).
Essendo la stanza molto piccola e impossibile raggiungere il prigioniero senza prima passare sui cadaveri delle due guardie, ci siamo messi al lavoro.
Peccato che i due fossero un po più coriacei di quelli la cui conoscenza avevamo fatto, brevemente, sulle mura e che poco dopo i due maghi e il tizio grosso avevano sceso la scala e si erano uniti allo scontro.
Peccato anche che uno di quei due maghi abbia usato un campo di annullamento che ha spazzato via l'incantesimo di rigenerazione di Thor, quelli di visione al buio e individuazione e l'elementale che Fe (detto quello nuovo) si era portato dietro e aveva posto infondo alle scale proprio per intralciare i tre.
Aggiungiamoci anche che Vin non sarebbe stato in grado di portarci via con la magia come avevamo preventivato una volta eliminate le due guardie.

Quindi: niente magia (che cosa scomoda), due maghi evidentemente capaci, e un grosso tizio incazzato con una mazza chiodata che, giusto per gradire, fece il suo ingresso tirando un paio di mazzate a Fe (quello nuovo), per poi spostare la sua attenzione su qualcuno più robusto (eccolo!), dando il tempo a Fe di tuffare una mano nella borsa, frugarci brevemente e poi lanciare quanto aveva trovato ai piedi dei due maghi.
Che sorprendentemente hanno reagito cascando a terra addormentati.
Fe poi ci ha spiegato che era stata una boccetta di pozione soporifera comprata al mercato nero dagli zoroin.
Ci piacciono.
Conviene comprarne altre.

Quindi, la situazione: io che cerco di convincere una delle due guardie della convenienza di uno stato di morte, il tizio grosso che cerca di dissuadermi dal mio intento colpendomi fastidiosamente con la mazza chiodata (nel senso che mi ha fatto perdere un sacco di tempo, ma aveva la forza di un ragazzino. Che cavolo ti fissi con le armi pesanti, se poi non le sai usare? Un coltellino con la lama avvelenata fa egregiamente il suo lavoro. Gli zoroin lo sanno bene), Thor che cercava di togliersi dai piedi la seconda guardia, 'Den che cercava di aiutarlo, Vin e Fe che depredavano i due maghi dopo averli legati, non avendo di meglio da fare, e il prigioniero che, presumibilmente, se la dormiva della grossa, visto l'entusiasmo mostrato alla prospettiva d'essere liberato.

Ancora un paio di attacchi e Thor e 'Den sono riusciti a far fuori la seconda guardia, che non aveva voluto arrendersi, io a finire il mio avversario (anche lui, non si era arreso) e poter quindi dedicare tutta la mia attenzione al tizio grosso, mentre i due maghi avevano finito i loro comodi e quello nuovo aveva di nuovo imbracciato l'arco, mirando a quello grosso, colpendolo, dopo un paio di tentativi, giusto giusto alla mano che reggeva l'arma.
A quel punto stavo per finirlo, non fosse che Thor, preso dall'entusiasmo, s'è messo in mezzo beccandosi tutta la gloria (me tapino).

E quindi, essendo tutti gli avversari ai cancelli di Marel o beatamente addormentati, abbiamo finalmente potuto portare soccorso al prigioniero che, privato del cappuccio, s'è rivelato essere, con molte probabilità, Groost (o per lo meno non uno zoroin) e sotto l'effetto di un veleno.
Mentre i maghi lo esaminavano ho approfittato del momento di calma per svuotare le tasche ai morti, dal momento che non c'era ancora alcuna garanzia che saremmo stati pagati (Fe mi ha poi dato qualche spicciolo che aveva trovato nelle tasche dei maghi, da aggiungere alla cassa comune).
Portato fuori il prigioniero, per allontanarci dalla zona di annullamento della magia, Thor ha usato un incantesimo per contrastare gli effetti del veleno, fortunatamente con pieno successo.

Ci siamo quindi riuniti con gli zoroin e, avendo portato a termine la nostra parte del piano, ci siamo congedati lasciandoli liberi di fare i propri comodi nella proprietà.
Forse lasciare i due maghi alla loro mercé non è stata proprio una cosa pietosa ma gli altri non ci hanno pensato e a me, onestamente, non poteva fregare di meno.
Abbiamo quindi recuperato il carro e i cavalli e siamo tornati in città.
Una volta arrivati abbiamo accompagnato Groost (sì, era lui) al proprio palazzo, dove c'è stato offerto di rifocillarci e fare un bagno e si sono stati prestati abiti puliti.
Dopo di che l'industriale ci ha consegnato un pesante sacchetto di monete, una ricompensa decisamente generosa.
Ha espresso il desiderio di servirsi ancora dei nostri servigi ma gli abbiamo fatto presente l'intenzione di lasciare la città a breve, considerata la scarsa offerta di impieghi, quindi ci siamo congedati e siamo tornati in locanda, dove abbiamo cenato, Fe ci ha sommersi di domande sul nostro gruppo, 'Den si offesa quando mi sono offerto di aiutare Thor a migliorare nel combattimento con la sciabola e abbiamo iniziato a programmare la prossima partenza.
PG che deve morire ufficiale di Sq8 (nonchè cronista non proprio volontario)

Return to “Squadra 8”

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests