Recap 360° - Habemus Falce

Discussioni riguardanti la Squadra 8.

Moderator: Buzz Zeal The Power Lord

Post Reply
User avatar
Valdus
Ringhio
Posts: 782
Joined: 15.02.2005 2:43
Location: Aaram

Recap 360° - Habemus Falce

Post by Valdus » 05.06.2013 0:21

"Forse finalmente è tutto finito, Falce è ancora privo di sensi, devastato dalle ustioni, e siamo arrivati di fronte a quella che dovrebbe essere l'ultima porta che ci separa dal mondo esterno, dalla fine di questa impresa.
Xalion ha aperto la porta e siamo stati accolti dalla calda e abbagliante luce del sole. Era davvero finita.
Una volta all'esterno ci siamo voltati solo per vedere la porta richiudersi alle nostre spalle e svanire, come assorbita nella parete che la ospitava. Poco male, dubito che qualcuno di noi sarebbe voluto tornare là dentro.
Il villaggio da cui eravamo partiti non distava molto, e Falce avrebbe potuto ricevere cure adeguate in tutta comodità, specie considerando le condizioni a cui siamo stati sottoposti in questi innumerevoli giorni, quanti che siano.
Così dopo aver passato il corpo di Falce ad Harden, affinchè lo trasportasse, ci siamo incamminati verso il villaggio, raggiungendolo la sera stessa, e dirigendoci immediatamente verso l'abitazione del sindaco, per poter portare quanto prima la buona notizia della riuscita della missione.
Il sindaco si è mostrato sollevato a vederci, era preoccupato per quello che poteva esserci successo, ma dubito che possa comprendere quello che effettivamente ci è accaduto in questo tempo, che abbiamo scoperto essere di ben due settimane, non l'avrei detto, tutto sommato vista la fatica mi sarebbe dovuto sembrare più lungo, forse siamo abbastanza abituati a questa vita d'avventura. O più probabilmente no.
In ogni caso il sindaco è stato contento di venire a conoscenza dell'esito della missione e della fine delle loro preoccupazioni, ed è andato di persona a chiamare l'erborista, per prestare soccorso a Falce.
L'uomo ha applicato unguenti e bendaggi per far guarire le ustioni, e ci ha addirittura lasciato un po' delle sue scorte, nel caso potessero servirci in futuro. E considerando la frequenza con cui abbiamo a che vedere con persone che cercano di darci fuoco, ho il sospetto che ci serviranno.

Non ricordavo che il cibo vero potesse essere così saporito e gustoso, mi sono dovuto un po' trattenere per non tornare ai vecchi tempi di abbuffate, ma se non altro mi sono potuto, e ci siamo potuti, riempire la pancia. Poi un bel bagno. E poi un po' di sonno su un letto vero. Ora sì che mi accorgo di come siano passate queste due settimane.
L'indomani ci sentivamo davvero ritemprati, certo tutti tranne Falce, imbalsamato come una mummia e spalmato di unguenti, ma per fortuna Xalion era pronto ad invocare il potere di Dendor per guarirlo definitivamente, alleviando così anche il suo dolore e rendendolo capace di muoversi, ma soprattutto di interagire con noi. Ce ne sarebbe stato bisogno, presto.
Trovare una persona in un luogo talmente corrotto, e non sapere niente di questa persona, ha reso chi più chi meno sospettoso e preoccupato, e avendo Jaris dalla nostra parte la paranoia si è amplificata, rendendo necessario un confronto con questo nuovo arrivato.
Per tutta la conversazione è stato abbastanza chiaro il parare di tutti, Jaris con la sua irremovibile acidità si è mostrato contrario fin da subito e fino alla fine, con Vicktor a spalleggiarlo in maniera meno sarcastica ma non meno aggressiva. Dall'altra parte Harden sembrava già fidarsi ciecamente, mentre Xalion, io e Seki ci tenevamo su una posizione più dubbia, certo non aiutati dal fare ermetico di Falce.
Seki ha approfittato per utilizzare la magia per sondare l'animo dell'uomo, mentre la conversazione andava avanti e le risposte evasive di Falce rendevano Jaris e Vicktor ancora più irritati.
Equilibrio, necessità dell'esistenza del male per bilanciare il bene e viceversa, un atteggiamento neutro dal punto di vista teologico e filosofico, ma ancora troppo vago, troppe volte presunti neutrali si rivelano pessime compagnie, per via dell'indifferenza che possono mostrare nei confronti degli altri membri del gruppo, o per la superficialità con cui intraprendono azioni personali senza consultarsi con il resto di noi.
Non comprendo esattamente per quale motivo Falce sembrasse divertirsi, pur restando serio, nel girare attorno alle domande senza dare risposte chiare che avrebbero potuto fugare ogni dubbio. Quel che è certo è che non è malvagio, è certo che ha intenzione di fare del bene, ed è certo che con le sue capacità potrebbe esserci utile.
Nessuno di noi è perfetto, ognuno ha fatto le sue imprudenze, forse Falce non è diverso da noi, ma solo il tempo ce lo potrà dire. Quello che conta è superare la diffidenza creata dalle nostre esperienze passate e dargli una possibilità. Sperando di non esserci sbagliati. O meglio, sperando che Jaris e Vicktor si sbaglino.
Abbiamo ancora molto da fare, ed è lontano il giorno del nostro ultimo respiro.

Per Jalaum.
Valdus"
Image

Valdus @ Sq8
Human Healer/Warrior Lvl 30

User avatar
Strix
OMG POSTATORE DEL 20°
Posts: 2098
Joined: 12.05.2003 22:05
Location: Sardegna

Re: Recap 360° - Habemus Falce

Post by Strix » 05.06.2013 7:27

Abbiamo ancora molto da fare, ed è lontano il giorno del nostro ultimo respiro.
Guarda che, per la sfiga, basta l'alabarda di Seki :p
PG che deve morire ufficiale di Sq8 (nonchè cronista non proprio volontario)

User avatar
Eliondir
Fettuccini, Sr.
Posts: 996
Joined: 30.08.2002 21:02
Location: Roma
Contact:

Re: Recap 360° - Habemus Falce

Post by Eliondir » 06.06.2013 15:39

*grat*grat*
Delian "Se puoi vedere le mie lame, dovrai solo chiederti dove ti ho colpito"
Xalion "Ho promesso a Dendor di aiutare chiunque ne avesse bisogno, ma questa è una dura prova"
Vaeran "Ucciderò mio fratello e chiunque si frapponga fra noi"

Post Reply