Recap 478

Discussioni riguardanti la Squadra 8.

Moderator: Buzz Zeal The Power Lord

Post Reply
User avatar
Strix
OMG POSTATORE DEL 20°
Posts: 2096
Joined: 12.05.2003 22:05
Location: Sardegna

Recap 478

Post by Strix » 21.10.2019 16:47

Ho passato parte della notte facendomi aggiornare da Sellia, fortuna che siamo entrambi abituati a dormire poco.
Non che sarei comunque riuscito a dormire, tutta questa storia è abbastanza difficile da digerire. Anche se dubito che il sapere la verità ci avrebbe portato a fare le cose differentemente. Continua a ripetertelo Kel, come ti ripeti da anni che non hai mai avuto scelta.

Il mattino dopo ci siamo riuniti al nostro tavolo per fare il punto della situazione.
Abbiamo chiesto a Vindyel di occuparsi dell'educazione di Krissa e incredibilmente ha accettato quasi senza protestare (anzi, pareva quasi che l'idea di avere un'allieva risvegliasse in lui un certo interesse).
Più difficile è stato convincere la signorina "Conosco la magia, so quello che faccio, non ho bisogno di nessuno!"
Fortuna che Vin a un certo punto le ha piazzato davanti uno dei suoi libri, mettendola davanti a quanto poco sapesse.
Da questo punto di vista, almeno, non dovremo preoccuparci, Krissa ha trovato pane per i suoi denti (e presto imparerà a temere l'elfo come tutti noi, giustamente, lo temiamo).

Sellia ha deciso di provare ad attirare i figli rimasti allo scoperto, lui e Krissa faranno da esce (ho fatto notare a mio fratello che, quando avevo proposto la stessa cosa, la sera prima, l'aveva liquidata come un'idea del cazzo. Vorrei che anche Nassim fosse con noi, queste discussioni con lui non avvenivano mai), abbiamo quindi passato la giornata studiando possibili luoghi in cui attirarli. Ho proposto il palazzo di Lamsay, che dovrebbe essere disabitato e che conosco abbastanza bene, essendoci già stato quando cercavamo di recuperare i registri originali di Roman, inoltre ho ancora la pianta dell'edificio che mi era stata procurata dalla cameriera che avevo convinto a collaborare con noi. In alternativa potremmo usare la casa del nostro amico sarto, che al momento è fuori città, anche se preferirei lasciare questa possibilità per ultima.

Vin ha lasciato Krissa impegnata a studiare uno dei suoi libri, qualcosa sui fondamenti della magia, ed è uscito per procurarsi qualcosa di cui aveva bisogno per creare una protezione alla ragazza.
Quando è tornato, la sera, la giovane elfa insisteva di aver letto il libro ben tre volte e abbiamo dovuto fermarlo prima che si mettesse a interrogarla dettagliatamente per mettere alla prova il suo apprendimento.

Siamo usciti separatamente.
Mio fratello e Krissa per primi, noi li abbiamo seguiti dopo un po', tenendoli d'occhio senza palesare il collegamento tra i nostri due gruppi.
Arrivati davanti a una locanda decisamente economica, vicino alla bottega di un falegname, Sellia si è fermato a parlare con un paio di individui e io ho approfittato della presenza di un paio di "dispensatrici di gioia" per crearmi una copertura ed entrare nella locanda per conto mio, sottobraccio a una delle ragazze. Ho perso tempo con la prostituta accanto all'ingresso fino a che anche gli altri sono entrati (i miei compagni si erano riuniti a Sellia e ai suoi amici) e hanno scelto un tavolo, a quel punto, cercando di apparire il più ubriaco possibile, un po' reggendomi sulla ragazza, ho occupato un tavolo dal quale poter tenere d'occhio la locanda, Sellia e gli altri.

Sellia ha quindi, dopo aver presentato i miei compagni, illustrato ai suoi amici il nostro piano per eliminare gli uomini sulle loro tracce.
PG che deve morire ufficiale di Sq8 (nonchè cronista non proprio volontario)

Post Reply