Recap 438

Discussioni riguardanti la Squadra 8.

Moderator: Buzz Zeal The Power Lord

User avatar
Strix
OMG POSTATORE DEL 20°
Posts: 2058
Joined: 12.05.2003 22:05
Location: Genova

Recap 438

Postby Strix » 01.01.2018 18:20

Una volta informato dell'accaduto Brunek, come logico e prevedibile, ha categoricamente rifiutato l'idea di ricevere il cofanetto e la lettera da parte di Mudan.
Ha suggerito di farla semplice e amputare il dito di Joseph, onde evitare ulteriori complicazioni, sostenendo che, una volta tornati a Specularia, si sarebbe potuto porre rimedio alla cosa.
Sarei incline ad accogliere la sua idea, è in effetti la cosa più logica da fare, ma la decisione finale non spetta ne a lui ne a me (in caso contrario il mondo sarebbe un luogo infinitamente meno complicato).
Tornando a parlare di lavoro mi ha incaricato di procurarmi un paio delle uniformi da lavoro che ha visto indossare ai lavoranti di Mudan, in modo da poterci infiltrare nel laboratorio.
Quindi non mi resta che continuare a portare avanti l'incarico, mentre i miei compagni cercheranno un modo di tirar fuori Jos dalla melma.
Il mattino dopo ho riferito le parole di Brunek al resto del gruppo, mentre Fevril ci illustrava il suo piano per cercare di liberare Jos dall'anello (che nel frattempo ha pensato bene di generare un altro anello, giusto per rimarcare il fatto che non possiamo semplicemente ignorare la cosa. Difficile comunque credere che non centri la magia, in un oggetto del genere).
Fevril ha passato la giornata a trafficare con le sue diavolerie alchemiche in camera di Seki (dal momento che la ragazza, ferita, ora si trova nella stanza dei maghi. Dice tanto di me ma io, al posto suo, non sarei tanto tranquillo. Va bene che Vindiel probabilmente è un vegetale e che Thoron arrossisce anche solo a dire "ciao" ma di Fevril non mi fiderei).
Io ho chiesto un po' di informazioni ai miei contatti, scoprendo un po' di informazioni in più su Mudan (che pare essere un'esperto in micro tecnologia), purtroppo però non c'è stato modo di scoprire per quale tecnico lavori.
Ho saputo anche quale sartoria della città produce le uniformi dei lavoranti dei tecnici e dopo il tramonto vi ho fatto una proficua visita, procurandomi quanto richiesto da Brunek (anche troppo facile).
Il giorno dopo Fevril aveva finito di preparare tutti gli acidi e i farmaci necessari all'operazione sull'anello.
Io ero nella stanza che condivido con Jos, a lavorare su un nuovo pezzo per la compagnia teatrale, quando ho sentito un po' d'agitazione provenire dalla stanza in cui si trovavano gli altri.
Quando li ho raggiunti la situazione era peggiorata, e non di poco.
Appena Fevril aveva provato ad attaccare il metallo con l'acido, da questo si erano sviluppati dei sottili filamenti che in brevissimo tempo si erano diffusi lungo il braccio, e la spalla, fino circondare il collo di Jos.
Ogni tentativo di strappare i fili ne provocava il propagarsi.
Quando Fevril mi ha chiesto di provare io a strappare almeno quelli sulla mano, già danneggiati dall'acido, essendo io più forte di lui, ho obiettato che, visto quanto era appena successo, era troppo rischioso insistere e che forse sarebbe convenuto di più portare Joseph al locale tempio di Thaumos, dove forse i sacerdoti, più avezzi di noi alla tecnologia dei tecnici, avrebbero potuto trovare un modo per aiutarlo.

Quindi Joseph, accompagnato da Thoron e da Fevril, si è recato al tempio, dove per fortuna, un sacerdote ha confermato di poter almeno disattivare il meccanismo, anche se non era sicuro di poter fare di più.
Fevril è quindi tornato in locanda a riferirci la cosa, mentre Thor rimaneva, per sicurezza, con Joseph, che ha passato il resto del giorno e la notte al tempio.
Sono tornati il giorno dopo, e Joseph ha detto che il sacerdote pensava di poter rimuovere il dispositivo di Mudan, ma che per farlo sarebbe stato necessario di Jos restasse al tempio per alcuni giorni.
PG che deve morire ufficiale di Sq8 (nonchè cronista non proprio volontario)

Return to “Squadra 8”

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests