Un piccolo sondaggio

Discussioni generali su (quasi) qualsiasi argomento. In questo forum è possibile discutere più o meno di quello che volete, purchè abbia una vaga attinenza con VK.NET!

In WarCall, Magia Arcana e Magia Divina dovrebbero essere imparabili contemporaneamente?

Si
7
44%
No
7
44%
E' indifferente
2
13%
 
Total votes: 16

Akuman
Postatore LV8
Posts: 332
Joined: 23.06.2008 12:32

Re: Un piccolo sondaggio

Postby Akuman » 14.10.2011 13:09

Ma è qualcosa che facciamo da anni. Quante volte un Incantesimo pur giustissimo a livello regolistico ti è stato negato perchè ritenuto sgravo ? Quante volte non l'hai neanche proposto perchè già lo sapevi ?

E' ovvio che la cosa va regolata, non ho mai detto di non farlo. Ma esattamente come è possibile trovare mille modi per introdurlo a livello di ambientazione è possibile trovarne altri mille per regolarlo. E per quei pochi casi di combo sgrave, perchè di pochi casi si tratta, ci si affida all'intelligenza dei giocatori.

E visto che sono piuttosto sicuro che Asu e Ninja non l'avrebbero neanche proposto se non avessero avuto alcuna idea su come regolarlo e implementarlo, voto si. Poi se vorranno aiuto in tal senso sarò prontissimo, cosi come l'intera comunità sicuramente, a proporre idee.
Asu sono Fedragon !

User avatar
Kjorin
Fettuccini, Jr.
Posts: 1016
Joined: 30.08.2002 8:52
Location: Roma
Contact:

Re: Un piccolo sondaggio

Postby Kjorin » 14.10.2011 13:32

Gli "sgravi" si evitano da sempre proprio perchè la G di GdR sta, caso strano, per "gioco". Solitamente si evitano quelle mosse che avvantaggiano eccessivamente un giocatore rendendo gli altri inutili, oppure se appiattisce il gioco degli altri. Un esempio? Una volta chiesi a ninja cazzeggiando se la Fenice fossero davvero evocabile (sul librarium era scritto che si potevano evocare le creature sul nefandae) lui mi rispose "se l'avessi vista potresti, ma dubito che il tuo personaggio la vedrà mai". Ora non è che perchè l'ho vista invece, nonostante spesso ci scherzi su, io la evochi ogni volta che c'è uno scontro (sarebbe più corretto direi che non l'ho mai fatto, semplicemente perchè a quel punto non combattevamo neanche). Tecnicamente non ci dovrebbe essere nulla a vietarmi l'evocazione (forse il livello un po' alto, ma penso di poterci arrivare) ma è ovvio che forzo il mio personaggio a pensare di non poterlo fare, oppure semplicemente non gli viene in mente.
Si chiama buonsenso nei giocatori cercare di non forzare la mano in alcune situazioni, come quello che è successo con alterazione dell'ambiente, o come a suo tempo è successo sull'incantare i proiettili (mea culpa, ma in quel caso comunque non ho mai usato un numero davvero grosso di dadi proprio per limitarmi, semplicemente non mi sembrava così sgrava come idea).

Detto ciò ho capito le motivazioni (sebbene non le condivida) di chi dice "se possono prenderlo tutti allora cresciamo tutti uguali". Non conosco le modifiche di cui parla Kor, e toccare la parte di bilanciamento senza conoscere bene tutte le regole non è facile. Ma a maggior ragione se elevare le abilità oltre il 75% è piuttosto difficile allora faticare per alzare due abilità di magia invece di una sola già rende la cosa migliore. Quanto ai PA: sono aumentati nella revisione 5? perchè io ho faticato un po' a costruire alcuni personaggi, facendoli giusti con quei PA. Mi riferisco principalmente a quelli che non hanno punti storia in avanzo ad esempio...
Kjorin,l'elfo perennemente al verde ;)

Avatar drawn by Strix

User avatar
Korhalias
Il Signor Porno
Posts: 1645
Joined: 08.10.2001 1:00
Location: Brescia

Re: Un piccolo sondaggio

Postby Korhalias » 14.10.2011 13:54

Kjorin wrote:Non conosco le modifiche di cui parla Kor, e toccare la parte di bilanciamento senza conoscere bene tutte le regole non è facile. Ma a maggior ragione se elevare le abilità oltre il 75% è piuttosto difficile allora faticare per alzare due abilità di magia invece di una sola già rende la cosa migliore. Quanto ai PA: sono aumentati nella revisione 5? perchè io ho faticato un po' a costruire alcuni personaggi, facendoli giusti con quei PA. Mi riferisco principalmente a quelli che non hanno punti storia in avanzo ad esempio...


Quando mi riferisco ad una somiglianza tra un mago puro e un magoprete, intendo che già di partenza le due tipologie sono molto somiglianti per quanto riguarda le abilità. Avere due abilità a 70% invece che una al 75% è una differenza minima, quasi impercettibile.
E' ovvio che con la crescita, le due cose si differenzieranno a seconda dell'uso che verrà fatto delle abilità e che dopo 5 anni di gioco un pg puro avrà più capacità nel suo campo di uno che deve gestire entrambe le cose, ma, se il punto di partenza è 70% non si è affatto mediocri nel proprio campo, direi che si rientra a pieno titolo nel gruppo degli esperti.

Il discorso dello svantaggio nell'avere due discipline separate è facilmente confrontabile con un pg conosciuto come "il misto". Un guerriero che lancia magie.
In quel caso il bilanciamento è molto complesso e ci si ritrova, se tutto va bene, con le abilità di entrambi i campi attorno al 45-50, se tutto va bene, eh. Oltre a questo, al 50% saranno solo l'abilità di Magia Arcana o Divina e quelle di Combattimento, ma non gli Effetti e le Conoscenze che si aggireranno attorno al 35%.
Ovviamente sto parlando di un pg il più equilibrato possibile in entrambi i campi, chiaramente se uno sceglie di preferire una via all'altra, sarà tutto di conseguenza.
Ecco, se si partisse da punteggi di questo genere anche per un misto arcano/divino, allora sì che si potrebbe parlare di difficoltà e differenze rispetto ad un puro, ma, ripeto, se già il punto di partenza è uguale, le differenze non ci sono.

Per i PA è tutto da vedere, le questioni di bilanciamento sono ancora da valutare. E' semplicemente una cosa che dovrà venire presa in considerazione a tempo debito.
Di certo, come detto e ridetto, il pg appena creato in WCL non può e non deve essere uguale a quello attualmente usato in Xtra. Se è appena creato e deve ricevere dei punti per la conversione, deve per forza essere una versione più acerba del proprio personaggio, altrimenti non avrebbe senso dare degli XP per potenziarlo.

User avatar
Ninja
VK.NET Coordinator
Posts: 1819
Joined: 23.08.2001 1:00
Location: JPKNet.Com HeadQuarters
Contact:

Re: Un piccolo sondaggio

Postby Ninja » 14.10.2011 14:36

Non voglio davvero entrare nella discussione, vorrei però commentare un passaggio che mi ha preoccupato:

E visto che sono piuttosto sicuro che Asu e Ninja non l'avrebbero neanche proposto se non avessero avuto alcuna idea su come regolarlo e implementarlo, voto si. Poi se vorranno aiuto in tal senso sarò prontissimo, cosi come l'intera comunità sicuramente, a proporre idee.


Non c'è nessuna "risposta esatta" nel sondaggio, la domanda non implica nè un Si nè un No, si chiede una mera opinione.

Akuman
Postatore LV8
Posts: 332
Joined: 23.06.2008 12:32

Re: Un piccolo sondaggio

Postby Akuman » 14.10.2011 15:49

Forse mi sono espresso male io, ma non mi era nemmeno venuta in mente la possibilità che ci fosse una risposta esatta o_O

Voto si perchè vorrei questo cambiamento, il fatto che sono sicuro che saprete come regolarlo in caso di implementazione è un qualcosa in più.
Asu sono Fedragon !

User avatar
Ninja
VK.NET Coordinator
Posts: 1819
Joined: 23.08.2001 1:00
Location: JPKNet.Com HeadQuarters
Contact:

Re: Un piccolo sondaggio

Postby Ninja » 14.10.2011 22:59

Mi sembra che ci sia uno split chiaro, come onestamente mi aspettavo, sulla questione.

Personalmente ho votato No, e condivido con voi il perchè.

Per quanto mi riguarda, la separazione tra magia arcana e divina è ormai un aspetto dell'ambientazione. Il motivo per cui originariamente questo aspetto sia stato introdotto è imho ininfluente, come altri hanno detto, è una limitazione che abbiamo sempre tenuto in mente e non vedo alcun motivo per invertire questo aspetto. Il fatto che non ci sia una spiegazione a livello di ambientazione (in realtà credo che ci sia, ma è chiaro che non è evidente altrimenti la conoscerebbero tutti) è un problema che si risolve in pochi secondi, come diceva qualcuno si possono trovare mille giustificazioni perfettamente valide sia per motivare il limite sia per dare un senso alla sua rimozione.

In aggiunta a questo aspetto si sommano due questioni: bilanciamento e costo di implementazione.

Il bilanciamento base della magia è effettuato attorno alla capacità di danneggiare e alla capacità di curare. Queste due capacità devono essere comparabili e se non lo sono non ritengo il sistema equilibrato in maniera accettabile. Avere un personaggio capace di fare entrambe le cose viola uno degli aspetti fondamentali del bilanciamento di X-TRA e WCL e questo non solo non mi piace molto ma richiede una rivalutazione di tutto ciò che riguarda la magia in senso numerico (ovvero quanti danni fa X, quanta cura fa Y, quanti danni infligge l'evocazione A, quanta protezione si può avere con B e così via). Senza esagerare, questo ha come conseguenza una quantità di ribilanciamenti non indifferenti che secondo me non vogliamo davvero fare.

Sempre sulla questione del bilanciamento come avete visto non mi sono neanche addentrato nella questione costruzione del personaggio. Come altri hanno notato, c'è una piccola questione che rende il mago ibrido piuttosto difficile da bilanciare: ha bisogno di soli tre attributi. Con la rimozione di FED, con INT, MEN e VOL hai un personaggio che ha un fantastico LN in tutto ciò che riguarda la magia. Come ho appena detto, questa scelta è stata fatta proprio dando per scontato il limite esclusivo tra magia arcana e divina. Se questo limite fosse rimosso, credo che sarebbe necessaria una revisione o degli attributi o delle abilità.

Insomma, la faccio breve. Questo limite esclusivo tra le abilità magiche, proprio perchè lo ritengo ormai fondante del gioco e dell'ambientazione, è uno dei cardini dietro al gioco. Tutta la parte magica è scritta assumendo che "tanto non si può essere maghi e preti contemporaneamente".

Veniamo quindi all'ultimo punto, il costo di implementazione. Il motore di gioco all'interno di VNCPE2 è completo ed è piuttosto flessibile, tuttavia non è COSI' flessibile da permettere una modifica di questo tipo in maniera semplice. Così come il gioco, anche il VNCPE2 dà per scontato che tu non possa essere Mago e Prete contemporaneamente. Introdurre questa modifica è costoso e non credo ne valga la pena, specie visto l'annuncio (vi siete iscritti al gruppo Facebook di VK.NET? :)) di Specialità e Maestrie della magia.

Riassumo quindi, giusto per chiarezza.

In linea di principio, sono di parere contrario perchè per quanto mi riguarda, fa parte dell'ambientazione.

Ammettendo che si volesse cambiare questo aspetto, cosa senz'altro possibile senza problemi all'interno dell'ambientazione stessa (si possono trovare mille motivi, figuriamoci!), credo che sia troppo tardi per cambiare questo limite.
Lorenzo "Ninja" Aurea
VK.NET Chief Game Master: SQ1
VK.NET Coordinator
Valiant Knights Coordinator
JPKNet.Com


Return to “General”

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests